Coltivare le idee: creare connessioni

Coltivare le idee: creare connessioni

Come il seme deve essere coltivato per poter crescere, così le idee devono essere messe in condivisione per poter crescere. Ecco quindi il secondo gruppo di speaker che incontreremo sul palco del Teatro Olimpico, coloro che ci condurranno con il loro talk a “coltivare le idee, creare connessioni”.

TED Artist in Residence

02-Bosco
Di questo gruppo fa parte il fiore all’occhiello di TEDx Vicenza che è l’adesione al progetto speciale di TED Artist In Residence. L’obiettivo dell’Artist In residence è stimolare la collaborazione con gli artisti nel creare un’installazione unica in esclusiva per l’evento.

TEDx Vicenza è stato scelto, tra pochi al mondo, per farne parte e così dalla collaborazione con Atipografia, spazio per l’arte contemporanea nella provincia di Vicenza, è nata la collaborazione con Mattia Bosco, scultore milanese che racconterà il frutto del suo lavoro su uno degli alberi abbattuti dal Comune di Arzignano e di come ha saputo estrarne un’opera d’arte nel suo speech dal titolo “Linea spezzata chiusa”.

La felicità è una scelta

Avremo poi l’occasione di ascoltare e lasciarci coinvolgere in un talk sullo yoga della risata grazie a Richard Romagnoli, master trainer e ambasciatore nel mondo di Laughter Yoga. Accompagnati da musiche scelte appositamente per l’occasione, Richard ci condurrà ad imparare a far germogliare i semi della felicità parlandoci di come “La felicità è una scelta”.

Nuove connessioni e contestualizzazione archeologica

07-GrecoChristian Greco è un affermato egittologo, vicentino di nascita. Direttore della “Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino” , nel suo intervento dal titolo “1824-2015: Museo Egizio. “Nuove connessioni e contestualizzazione archeologica”, illustrerà il progetto da lui realizzato per riportare il Museo egizio ad essere uno dei principali centri dell’egittologia in Europa, promotore di progetti e attrattiva per gli studiosi.

Blossoming trees

15-TessarisI più riusciti eventi TEDx lasciano sempre spazio alla musica, per questo sarà sul palco del Teatro Olimpico Valter Tessaris. Chitarrista torinese di origini croate, vicentino per amore, musicista di strada da 15 anni, in arte “Acoustic Spirit”, ci dedicherà un inedito brano da lui composto dal titolo “Blossoming trees” [“Alberi fiorenti” n.d.r.] in cui attraverso virtuosistici e inusuali passaggi tecnici punterà a coinvolgerci e a regalarci quelle emozioni che solo la musica sa dare.

What gardening has taught me about social media

03-BreidebandThomas Breideband è un giovane internet researcher e double PhD candidate alla Georgia State University, Atlanta/USA e alla Johannes Gutenberg-University, Mainz/Germany. Il suo ambito di ricerca include i New Media, il coinvolgimento dei cittadini e la comunicazione politica. Nel suo speech in inglese dal titolo “What gardening has taught me about social media” (Cosa il giardinaggio mi ha insegnato sui social media, ndr), Thomas ci parlerà di Twitter, del potere comunicativo di questo mezzo e del futuro della comunicazione nel mondo dei New Media.

Radici

04-Centofanti Non poteva mancare in questo gruppo di speaker una portavoce della difesa della biodiversità come Chiara Centofanti, maestra ortolana. Da quindici anni si occupa di educazione ambientale e orti scolastici e ha ideato “100orti”, il suo progetto di coltivazione e condivisione di prodotti, sapori e saperi della biodiversità agraria. Nel suo intervento, dall’emblematico titolo “Radici”, Chiara ci guiderà tra le sue esperienze a contatto con i tempi della natura e ci racconterà come si può diventare un tramite tra la terra e le persone.

Non ci sono ancora commenti. Scrivi il tuo!

Pubblica un commento